This content is not available in your region

Scuola: disabile discriminata, liceo condannato a Milano

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Test ingresso senza prova individualizzata e insegnante sostegno
Test ingresso senza prova individualizzata e insegnante sostegno

(ANSA) – MILANO, 10 APR – Ha disabilità cognitiva e
invalidità al cento per cento, ama la musica e vuole studiare al
liceo musicale Tenca di Milano, a numero chiuso. L’istituto l’ha
convocata per il test di ammissione senza concederle una prova
individualizzata e senza la sua insegnante di sostegno. La
ragazza ha preso un voto basso ed è stata esclusa, ma la
famiglia ha fatto ricorso e ha vinto, come si legge oggi sulle
pagine milanesi de ‘La Repubblica’. La Sezione Prima — Diritti della persona del Tribunale di
Milano ha infatti accolto il ricorso presentato dagli avvocati
Livio Neri e Francesco Rizzi, e ha condannato la scuola a
iscrivere la ragazza al primo anno di corso senza nessuna prova
d’ingresso. Il ministero dell’Istruzione dovrà inoltre pagare un
risarcimento di tremila euro. La giudice Serena Nicotra ha accolto il ricorso per l’“azione
discriminatoria a tutela di alunna minore con disabilità”.
(ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.