EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Braccio meccanico urta cavo alta tensione, muore operaio

La vittima aveva 30 anni. La tragedia in Salento
La vittima aveva 30 anni. La tragedia in Salento
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - LECCE, 28 MAR - Un operaio di 30 anni, Antony Turnone, di Martina Franca, è morto folgorato dopo che il braccio meccanico che stava manovrando per spostare alcuni container ha toccato un cavo dell'alta tensione. Il giovane è deceduto all'arrivo in ospedale. L'incidente è avvenuto in un impianto fotovoltaico di San Donato, in Salento, dove il giovane stava lavorando per conto di una ditta. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Olimpiadi: tuffo nella Senna per la ministra dello Sport Oudéa-Castéra

János Bóka: "L'Europa deve avere rapporti diplomatici con la Russia"

Spagna: sette feriti nella festa a Pamplona, nessuno dalle corna dei tori