Giovane mamma muore a Napoli, la neonata è salva

Vittima non vaccinata. Appello a proteggere donne in gravidanza
Vittima non vaccinata. Appello a proteggere donne in gravidanza
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 17 FEB - Una giovane mamma di 33 anni è morta per il Covid a Napoli, 15 giorni dopo aver dato alla luce una neonata. La donna che - secondo quanto riferiscono organi di stampa - aveva altre patologie, non era vaccinata. La piccola, dopo essere nata prematura, è ora in buone condizioni, ricoverata in terapia intensiva. Dal Policlinico di Napoli, dove era ricoverata la 33enne, mamma di un'altra bambina di tre anni, arriva l'invito a proteggere le donne in gravidanza, soprattutto se hanno altre patologie perchè il virus, in assenza della protezione vaccinale, continua a colpire gravemente e ad uccidere. Dall'autunno scorso la 33enne è la quarta partoriente, ricoverata al Policlinico, morta di Covid. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'attività russa ad Adiivka "è rallentata drasticamente" dopo la conquista della città

Grecia, protesta degli agricoltori ad Atene: almeno duecento trattori

Londra, inizia l'ultima udienza per l'estradizione di Assange: negli Usa rischia 175 anni di carcere