EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

A Memoriale Shoah ricordo della deportazione con Liliana Segre

All'evento anche il ministro dell'Istruzione Bianchi
All'evento anche il ministro dell'Istruzione Bianchi
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 04 FEB - Come ogni anno al Memoriale della Shoah di Milano verrà ricordata la deportazione degli ebrei dalla stazione Centrale di Milano. La giornata di ricordo, promossa dalla Comunità di Sant'Egidio, con la Comunità ebraica di Milano e il Memoriale, si svolgerà domenica 6 febbraio e a portare la sua testimonia ci sarà la senatrice a vita Liliana Segre, che dal binario 21 nei sotterranei della stazione venne deportata il 30 gennaio del 1944 ad Auschwitz, quando aveva 13 anni. Al Memoriale sarà presente e interverrà anche il ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi, che ha appena diffuso a tutte le scuole la circolare con le 'Linee guida sul contrasto all'antisemitismo nella scuola'. Interverranno inoltre Rav Alfonso Arbib (Rabbino Capo di Milano), Monica Maggioni (Direttrice TG1-Rai), Milena Santerini (Coordinatrice nazionale per la lotta contro l'antisemitismo), Roberto Jarach (Presidente Fondazione Memoriale della Shoah di Milano), Giorgio Del Zanna (Sant'Egidio). Una rappresentante dei Giovani per la Pace, movimento giovanile di Sant'Egidio, porterà una testimonianza di impegno a favore del 'vivere insieme' e del rifiuto dell'indifferenza, specie verso i profughi in fuga da diversi scenari del mondo. L'evento si potrà seguire i streaming sui canali Facebook e YouTube della Comunità di Sant'Egidio di Milano. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 18 giugno - Serale

Gli europei di calcio non faranno uscire l'economia tedesca da anni di stagnazione

Olimpiadi Parigi 2024: le misure di sicurezza per la cerimonia di apertura dei Giochi