Escursionista morta a malga Coel in Trentino

Scivolata per decine di metri, gravi due amici che erano con lei
Scivolata per decine di metri, gravi due amici che erano con lei
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLZANO, 22 GEN - Un'escursionista, di 61 anni di Asola (Mantova), ha perso la vita nel primo pomeriggio dopo essere scivolata per decine di metri lungo un pendio erboso, mentre stava percorrendo il sentiero numero 264 che collega malga Lodranega a malga Coel in Val di Breguzzo, a circa 1.800 metri di quota. Insieme a lei, altri due compagni di escursione sono scivolati lungo lo stesso pendio, procurandosi dei politraumi. Entrambi sono stati trasportati d'urgenza con l'elicottero all'ospedale Santa Chiara di Trento. L'allarme al Numero Unico per le Emergenze 112 è stato lanciato poco dopo le 13.30 da un altro compagno di escursione che si trovava più a monte e che ha visto i tre scivolare, perdendoli di vista. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russia, corpo di Alexei Navalny consegnato alla madre

Houthi colpiscono una nave: enorme chiazza di petrolio nel Mar Rosso

Due anni dall'inizio della guerra in Ucraina: il racconto di Euronews da Kiev