This content is not available in your region

Covid-19, accorato appello di Johnson: "Fatevi subito la terza dose!"

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
Covid-19, accorato appello di Johnson: "Fatevi subito la terza dose!"
Diritti d'autore  AFP

"Get boosted now", ossia fatevi la terza dose del vaccino contro il covid-19. Passerà agli annali della pandemia l'accorato appello del primo ministro britannico Boris Johnson che rende disponibile il booster per tutta la popolazione adulta entro fine dicembre.

"C'è una marea montante di Omicron in arrivo, e temo che ora sia chiaro che due dosi di vaccino semplicemente non sono sufficienti per dare il livello di protezione di cui tutti abbiamo bisogno - ha detto Johnson - Ma la buona notizia è che i nostri scienziati sono fiduciosi che con una terza dose, una dose di richiamo, tutti noi possiamo aumentare il nostro livello di protezione! Quindi facciamolo, e facciamolo ora, per voi stessi, per i vostri amici e le vostre famiglie, facciamo la terza dose per proteggere il lavoro e la vita in tutto il Paese, per proteggere il nostro sistema sanitario nazionale, la nostra libertà e il no stro stile di vita. Fatevi la terza dose! Grazie mille!"

Porte aperte a tutti quelli che hanno fatto la seconda dose almeno 3 mesi fa, chissà se il proclama televisivo di Johnson riuscirà a salvare il Natale nel Regno Unito dove il contagio galoppa al ritmo di 50mila nuovi casi al giorno e dove sono tornate pure le mascherine obbligatorie al chiuso, cosa che non accadeva da metà luglio.

In campo l'esercito

Lo sprint alla campagna vaccinale coinvolge anche l'esercito, chiamato a dare una mano. L'idea è di mobilitare i centri vaccinali 7 giorni su 7, senza sosta. Johnson ha annunciato una "missione nazionale" per fornire vaccini di richiamo, con migliaia di volontari e l'idea di far fare il balzo in avanti non solo all'Inghilterra, la regione più colpita, ma anche a tutte le altre regioni.