EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Racket: aggredito davanti all'asilo della figlia, 2 fermi

Poi preso a colpi di casco nel negozio. Blitz PS-DDA a Napoli
Poi preso a colpi di casco nel negozio. Blitz PS-DDA a Napoli
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 01 OTT - Si sono resi protagonisti di un episodio particolarmente violento ai danni di un commerciante che si era rifiutato di pagare il pizzo, i fratelli Mariano e Alvino Frizziero, 41 e 38 anni, ieri sottoposti a fermo - emesso dalla DDA di Napoli - dagli agenti della Squadra Mobile e del Commissariato di San Paolo di Napoli. I due, secondo quanto accertato dagli inquirenti, appena qualche giorno fa (il 28 settembre scorso) hanno aggredito la loro vittima 'reticente' davanti all'asilo frequentato dalla figlia - in presenza di molti testimoni tra i quali i suoi familiari - per poi picchiarla con colpi di casco nel suo negozio per costringerlo a pagare. I due fermati sono ritenuti appartenenti al gruppo camorristico "Frizziero" che fa affari illeciti nella zona della Torretta e anche nel quartiere Fuorigrotta. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cina media un accordo interno tra fazioni palestinesi per la gestione postbellica di Gaza

Donetsk, massicci bombardamenti russi: a Kostiantynivka una vittima e cinque feriti

Le notizie del giorno | 23 luglio - Pomeridiane