This content is not available in your region

Accoltellato alla gola, fermato per omicidio compagno della ex

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Dainesi morto in ospedale dopo l'aggressione nel Milanese
Dainesi morto in ospedale dopo l'aggressione nel Milanese

(ANSA) – MILANO, 20 SET – Un tunisino di 56 anni è stato
sottoposto a fermo, la scorsa notte, dai Carabinieri, in
relazione all’omicidio di Luigi Danesi, accoltellato alla gola
sotto casa, ieri, a Cesano Boscone (Milano) e poi deceduto in
ospedale. Si tratterebbe del compagno della moglie della
vittima. A individuarlo sono stati i militari di Corsico
(Milano) che lo hanno fermato come indiziato di delitto per il
reato di omicidio aggravato. Luigi Danesi, che aveva 36 anni, e la moglie, di 39, entrambi
pregiudicati, si erano sposati in carcere, ma dopo che ne erano
usciti non erano andati a vivere insieme, anzi, la donna,
secondo indiscrezioni, avrebbe ripreso a frequentare il 56enne
oggi fermato, con il quale ha un figlio di 13 anni. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.