EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Il Leone d'oro al grandissimo Benigni

Benigni Leone d'Oro 2021
Benigni Leone d'Oro 2021 Diritti d'autore AFP
Diritti d'autore AFP
Di euronews e ansa
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Un'inaugurazione piena di speranze quella della Mostra del cinema di Venezia che incoronando Roberto Benigni con un Leone d'oro alla carriera vuole guardare con determinazione al futuro delle arti dello spettacolo

PUBBLICITÀ

A coronamento di una carriera che tutti si augurano ancora lunghissima e piena di meraviglie l'attore premio Oscar, registra, sceneggiatore, guitto Roberto Benigni ha ricevuto il Leone d'oro alla carriera e la cosa ha impreziosito quella cerimonia inaugurale della 78esima Mostra del Cinema di Venezia che ha la missione di ridare ossigeno all'insieme delle arti dello spettacolo.

La gioia e la riconoscenza del pubblico nei confronti di Benigni

Gli ha consegnato il leone alato di San Marco la regista australiana Jane Campion, che pure è molto preoccupata per la situazione del cinema internazionale, settore fra i più flagellati dalla pandemia. Benigni dal canto suo ha dedicato il Leone alla moglie Nicoletta Braschi ed ha ringraziato tutti i grandi maestri e i registi che lo hanno portato al successo.

Un micino più che un leone

"Il Leone? Mi meritavo un micino", ha scherzato il Premio Oscar, accolto da una standing ovation. "Non è un'emozione: è di più, è un sentimento d'amore quello che provo e che vorrei restituire decuplicato. Quando l'ho saputo ho fatto passi di rumba, nudo però".

Gregorio Borgia/Copyright 2016 The Associated Press. All rights reserved.
Roberto Benigni alla Mostra del CinemaGregorio Borgia/Copyright 2016 The Associated Press. All rights reserved.

"Presidente Mattarella resti con noi!"

Al presidente della Repubblica: "Resti qualche anno in più" - Ritirando il riconoscimento, l'attore si è rivolto al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, presidente della Repubblica, chiedendogli di rimanere al Quirinale anche dopo la scadenza del suo mandato. "Io il presidente Sergio Mattarella me lo vorrei baciare e abbracciare per quanto gli voglio bene, non sapete la soddisfazione di essere suo contemporaneo - ha detto Benigni -. Presidente, rimanga ancora con noi, deve rimanere qualche anno in più. Almeno fino alla prossima mostra o ai mondiali in Qatar, che lei porta bene".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

"Spencer": anteprima mondiale del film su Lady D alla Mostra del Cinema di Venezia

Mostra del Cinema di Venezia, inaugura Pedro Almodóvar

Cinema, Roma dà l'ultimo saluto a Sandra Milo: in centinaia ai funerali dell'attrice