ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Oregon in fiamme: migliaia di evacuati

Di Eloisa Covelli Agenzie:  Ap
euronews_icons_loading
Oregon in fiamme: migliaia di evacuati
Diritti d'autore  AP/Bootleg Fire Incident Command
Dimensioni di testo Aa Aa

Potrebbe essere l'estate peggiore di sempre per gli Stati Uniti. Al momento ci sono 300 incendi in corso, i più gravi nell'Oregon, dove 300 acri di terreno sono andati in fumo, un'area più vasta di Los Angeles. Migliaia di persone sono state evacuaate per il Bootleg fire, com'è stato ribattezzato il maxi incendio che divampa dal 6 luglio, alimentato dalle alte temperature e dal vento. 2mila pompieri sono al lavoro, non abbastanza dato l'Oregon ha chiesto aiuto anche agli Stati vicini.

Tamarack Fire sono stati invece battezzati fuochi della California del nord, qui gli incendi stanno devastando la Sierra Nevada, dove si sarebbe dovuta tenere una gara di mountain bike. Le fiamme minacciano una zona molto più popolata dell'Oregon.

Questi incendi sono le conseguenze del riscaldamento climatico, su cui da anni gli esperti hanno lanciato l'allerta.