ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Qatar Airways vince la battaglia contro il Covid

Di Guy Shone
euronews_icons_loading
Qatar Airways vince la battaglia contro il Covid
Diritti d'autore  euronews
Dimensioni di testo Aa Aa

Impossibile immaginare un settore più colpito dal Covid-19 di quello aereo. Voli bloccati, migliaia di posti di lavoro distrutti, la peggiore crisi di una vita. Eppure Qatar Airways non ha mai smesso di volare. E il suo aeroporto ha investito miliardi in tecnologie futuristiche per la sicurezza dei viaggiatori.

Cieli vuoti come uffici

Non è un segreto che il settore aereo sia stato duramente colpito dalla pandemia con voli bloccati per mesi e migliaia di posti di lavoro persi.

"Come sappiamo, i cieli sono stati vuoti quanto gli uffici negli ultimi 15 mesi - commenta l'analista Simon calder - e le compagnie aeree a fine maggio hanno sostanzialmente concluso che le cose non torneranno ai livelli precedenti forse per quattro o cinque anni. Per qualsiasi compagnia aerea il prossimo anno sarà critico e doloroso".

Nonostante le misure prese per combattere la pandemia, i divieti di viaggiare e la chiusura delle frontiere, Qatar Airways non ha mai smesso di volare. Come ci ricorda l'amministratore delegato del gruppo, Akbar Al-Baker, "Abbiamo collegato 3,1 milioni di persone nelle fasi iniziali del lockdown dovuto alla pandemia, portandoli in sicurezza dai loro cari. Non abbiamo mai chiuso l'hub, oggi mettiamo in collegamento persone di tutto il mondo".

Il successo di Qatar Airways durante la pandemia è dovuto in parte all'aeroporto internazionale di Hamad, uno degli hub più interconnessi del mondo: Il 60 per cento della popolazione mondiale si trova a otto ore di volo dal Qatar. Nonostante la crisi, l'attività qui è in crescita e sono stati investiti miliardi in tecnologia futuristica per rendere più sicuri i viaggi d'affari.

I più alti standard di sicurezza contro il Covid-19

Hamad International è il primo e l'unico aeroporto in Medio Oriente e in Asia ad aver ricevuto cinque stelle da Skytrax nel Covid-19 airport safety rating. Chi viaggia per lavoro si trova di fronte ad alcune delle tecnologie più avanzate, non solo in cielo ma anche a terra.

Caschi intelligenti controllano tutti i passeggeri usando la termografia a infrarossi, l'intelligenza artificiale e la realtà aumentata. Un robot disinfettante emette raggi di luce ultravioletta C nelle zone ad alto traffico per ridurre virus e batteri.

Tutti i viaggiatori devono presentare la loro app sanitaria a un personale completamente vaccinato. Il check-in è contactless, mentre a bordo degli aerei un sistema a ultravioletti uccide gli agenti patogeni in cabina. I sistemi di filtrazione dell'aria con filtri Hepa rimuovono quasi il 100 per cento dei contaminanti virali e batterici dall'aria di ricircolo.

Akbar Al-Baker ci ricorda che "Non è stata colpita solo l'industria aeronautica. Penso che l'intera struttura economica di tutto il mondo sia stata decimata da questo nemico invisibile, il virus del Covid".

È convinto che sia importante rendersi conto che il Covid-19 resterà con noi per molto tempo, e che dovremo adeguare il nostro stile di vita e il nostro comportamento se vogliamo tornare a vivere normalmente, ed è esattamente quello che Qatar Airways e l'aeroporto internazionale di Hamad sono riusciti a fare. Sono tra i pochi in gradi di garantire di aver fatto il necessario per far viaggiare i passeggeri tranquilli.

In tempi incerti, la flessibilità è fondamentale

Sempre pronti al cambiamento

Ma la compagnia non intende fermarsi qui. Secondo Al-Baker, le chiavi del successo in ogni business sono saper rischiare e prendere delle decisioni: "Dobbiamo continuare a rivedere completamente le nostre strategie operative e il nostro modello operativo, perché ogni giorno dei paesi chiudono i loro aeroporti e i loro confini con breve preavviso".

Nessun settore si sarebbe potuto preparare per l'impatto di questa pandemia, ma per l'industria aeronautica la sfida è ancora maggiore, e Qatar Airways e Hamad International Airport sono riusciti a mantenere le operazioni in corso.

Come dice Al-Baker, Qatar Airways è "Un concorrente molto solido e il mondo deve sapere che troveremo sempre il modo di svolgere la nostra attività il più possibile".