ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Cristiani: Acs, in un anno raccolti 123 milioni per aiuti

Di ANSA
Maggior parte progetti in Africa. Ma anche sostegni per covid
Maggior parte progetti in Africa. Ma anche sostegni per covid
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 18 GIU – Nel 2020 la fondazione pontificia
Aiuto alla Chiesa che Soffre, attraverso i suoi 23 uffici
nazionali, ha raccolto 122,7 milioni di euro in donazioni per i
cristiani perseguitati e poveri di tutto il mondo. Le offerte,
provenienti da donatori privati, sono aumentate di 16,4 milioni
di euro, facendo registrare un +15,4% rispetto al 2019. “Acs
Italia, in particolare, ha ricevuto 5.292.153 di euro in
donazioni, cioè il 20% in più rispetto all’anno precedente”,
commenta il direttore Alessandro Monteduro; “15.763 benefattori
hanno inviato 38.914 donazioni, grazie alle quali abbiamo
finanziato oltre cento progetti a tutela delle comunità
cristiane minacciate”, aggiunge. Circa un terzo (32,6%) del totale degli aiuti è andato
all’Africa. Finanziati anche centinaia di progetti per
l’emergenza Covid. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.