ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Sbanca i botteghini di mezzo mondo il film "WRATH OF MAN" di Guy Richie

euronews_icons_loading
Sbanca i botteghini di mezzo mondo il film  "WRATH OF MAN" di Guy Richie
Diritti d'autore  Metro Goldwyn Mayer Pictures via AP/ 2021 Metro-Goldwyn-Mayer Pictures Inc. All Rights Reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

Nel nuovo film del regista britannico Guy Richie l'attore 53enne Jason Statham veste i panni dell'agente "H", un misterioso sconosciuto che viene assunto da una società di trasporto fondi a Los Angeles. Un giorno il camion blindato subisce un attacco a mano armata e "H" affronta da solo i ladri, sfoderando abilità di combattimento straordinarie.

Le motivazioni psicologiche del protagonista

In realtà l'uomo sta cercando la vendetta ad ogni costo nei confronti di coloro che hanno ucciso suo figlio durante una rapina e vuole intercettare chi ha ucciso suo figlio. "Penso che si cerca d'incarnare il personaggio che riesci a interpretare in un certo modo. Lo sforzo è di adeguarsi a una sorta di emozione parallela a quella che il personaggio prova, pensi a come sarebbe perdere un figlio. Sono padre e credo che sia abbastanza inimmaginabile. Percepisci il sentore dell'impazzimento che potresti provare. Pensi allora che puoi entrare nel solco del personaggio in questo viaggio dell'agente H, il personaggio che interpreto, e procedi ritrovandoti nel sentimento della morte di un figlio che è la cosa peggiore da immaginare" spiega l'attore Jason Statham.

Già campione di incassi

Statham è padre di un bambino di 4 anni avuto con la modella e attrice inglese Rosie Huntington-Whiteley. "Wrath of Man" è il dodicesimo film di Ritchie ed è un remake del thriller francese "Le Convoyeur" di Nicolas Boukhrief (2004). La pellicola è già nei cinema di Asia, Australia, Nuova Zelanda e Russia ed è in vetta ai botteghi di diverse piazze. La distribuzione negli Stati Uniti, Cina, India ed Europa è imminente.