ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Giustizia: sopralluogo altra sede uffici penali Bari

Sottosegretario Sisto con sindaco e capi uffici giudiziari
Sottosegretario Sisto con sindaco e capi uffici giudiziari
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BARI, 30 APR – “Finalmente Tribunale penale,
Procura, ufficio gip e magari anche il Tribunale di sorveglianza
e la Corte d’Assise, potranno avere un’unica sede. È una
soluzione provvisoria, sia ben chiaro, in attesa del palazzo
definitivo”. Lo ha detto il sottosegretario alla Giustizia
Francesco Paolo Sisto, al termine del sopralluogo nella seconda
torre Telecom, nel quartiere Poggiofranco di Bari, che potrebbe
ospitare alcuni uffici penali baresi, in parte già allocati
nella torre adiacente. Si tratta di ulteriori 18 piani (di cui
due interrati) per complessivi 15 mila mq circa che si
aggiungerebbero ai quasi 10 mila mq del vicino Palagiustizia di
via Dioguardi. “Bari se lo merita, sarebbe un primo indennizzo rispetto ai
disagi che abbiamo subito e che ci rendono in qualche modo
meritevoli di maggiore attenzione da parte del ministero. Il mio
compito è anche questo” ha detto l’onorevole Sisto. Nei prossimi
giorni sarà convocata una riunione della conferenza permanente
che dovrà ratificare la richiesta al Ministero di acquisire
l’intero palazzo. Poi dovrebbe partire un’istruttoria per lo
studio dei fabbisogni, quindi quante aule, quanti uffici e dove
trasferirli e “immediatamente dopo un’indagine di mercato – ha
spiegato Sisto – . Entro la fine dell’anno potrebbero essere
trasferiti i primi uffici”. Al sopralluogo hanno partecipato il sindaco Antonio Decaro,
rappresentanti di Camera penale e Ordine degli avvocati e tutti
i capi degli uffici giudiziari baresi, il presidente della Corte
di Appello Franco Cassano e i vari presidenti delle sezioni
penali, il procuratore facente funzione Roberto Rossi e gli
aggiunti. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.