ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Giorno Memoria: Segre, contribuisca rinsaldare legame civile

Messaggio a Consiglio Marche, "mai abbassare guardia"
Messaggio a Consiglio Marche, "mai abbassare guardia"
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ANCONA, 26 GEN – “Spero che l’occasione del
Giorno della Memoria contribuisca a rinsaldare il legame civile
e morale fra tutti noi. In un periodo drammatico come l’attuale
ne abbiamo particolarmente bisogno”. E’ l’auspicio espresso
dalla senatrice a vita, Liliana Segre, sopravvissuta alla Shoah,
in un messaggio al Consiglio regionale delle Marche la cui prima
parte di seduta aperta è stata dedicata proprio al ricordo della
“liberazione del campo di sterminio di Auschwitz. Quest’anno,
scrive Segre nel messaggio letto in aula dal presidente
dell’Assemblea, Dino Latini, “purtroppo la Commemorazione del
Giorno della Memoria potrà avvenire solo con modalità da remoto
ma mi auguro che anche l’iniziativa nella vostra Regione abbia
comunque eco e risonanza. Senza Memoria infatti – rimarca – il
senso della storia, delle cause, delle conseguenze, delle
responsabilità, è impossibile una cittadinanza consapevole e
pienamente democratica”. Segre ricorda le parole di Primo Levi “meditate che questo è
stato”. “Era un monito – rileva: se è stato, può ancora essere,
può ancora tornare. Mai abbassare la guardia, mai girare la
testa dall’altra parte”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.