This content is not available in your region

Minori: Osservatorio contro devianze in prefettura Catania

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Di Bella, accordo 'pioneristico' per intervenire tempestivamente
Di Bella, accordo 'pioneristico' per intervenire tempestivamente

(ANSA) – PALERMO, 14 GEN – “Un accordo pioneristico, senza
precedenti in Italia” che permetterà di “intervenire
tempestivamente se ci sono situazioni di pregiudizio per i
ragazzi”. Così il presidente del Tribunale per i minorenni di
Catania, Roberto Di Bella, sull’Osservatorio di monitoraggio
voluto ed attivato dal prefetto Claudio Sammartino che coinvolge
forze dell’ordine, magistratura e istituzioni che si occupano
del settore. Il progetto che permette interventi ‘preventivi’ su
minorenni a rischio grazie alla collaborazione di magistratura e
forze dell’ordine è stato presentato in videoconferenza.
Il presidente Di Bella che, con Sammartino allora prefetto di
Reggio Calabria ha attivato in Calabria il protocollo ‘Liberi di
scegliere’ per i figli minorenni di mafiosi, ha sottolineato la
“necessità di anticipare l’intervento prima che sia troppo tardi
per i ragazzi”. Di Bella ha parlato di “giornata importante per
Catania e i suoi ragazzi” e ha ribadito l’importanza del ruolo
della “scuola, con l’orario pieno”, ma anche “delle Diocesi e
della Caritas” per questo “obiettivo che è ambizioso, ma
realizzabile”. “Voglio concludere il mio intervento con enfasi -
ha chiosato il presidente Di Bella – da oggi per tanti ragazzi
catanesi sfortunati coltivare una speranza non sarà un’utopia”.
(ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.