EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Solinas, accordo tamponi con tutte le Regioni sennò niente

Governatore Solinas, in vigore dall'8 al 23 ottobre
Governatore Solinas, in vigore dall'8 al 23 ottobre
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAGLIARI, 27 AGO - La Sardegna chiede che l'intesa sui tamponi e il trattamento dei casi positivi sia vincolante per tutte le Regioni e non solo per il Lazio. "Il sistema dei controlli deve coinvolgere tutto il territorio nazionale nei luoghi dove la gente circola - spiega il governatore Christian Solinas - E' inutile che facciamo i tamponi a chi viaggia sulla Olbia-Civitavecchia e poi qui arrivano da tutta Italia senza precauzione. Se qualcuno vuole fare della Sardegna un caprio espiatorio noi non lo permetteremo". "La tratta Olbia-Civitavecchia - ricorda Solinas - non è neppure la più trafficata, c'è prima Olbia-Livorno e poi Porto Torres-Genova. Quindi non vedo perchè l'accordo dovrebbe riguardare solo il collegamento con il Lazio. La Regione sarda ha già posto al Governo le sue condizioni per chiudere un'intesa: controlli sotto l'egida e a carico del Governo, tampone rapido per tutti i passeggeri di navi e aerei verso l'Isola e un protocollo per il rientro in sicurezza dei positivi a casa loro; in caso di quarantena in Sardegna, infine, essa dovrà essere a spese del Governo". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

VIDEO: Un attacco aereo russo colpisce un ecoparco nella regione di Kharkiv

Bombardieri russi e cinesi intercettati vicino all'Alaska, Mosca: parte della cooperazione militare

Herzog a Roma tra le proteste, Meloni: "Lavorare a soluzione due Stati, Italia vicina a Israele"