ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Infanzia: Unicef pubblica "Buon compleanno Convenzione"

Access to the comments Commenti
Di ANSA
In collaborazione con il Ministero dell'Istruzione
In collaborazione con il Ministero dell'Istruzione
Dimensioni di testo Aa Aa

L’UNICEF Italia, in collaborazione con il Ministero
dell’Istruzione, ha realizzato la pubblicazione “BUONCOMPLEANNO
CONVENZIONE – 30 anni di diritti per bambini e ragazzi”. “Lo
scorso 20 novembre 2019 la Convenzione sui diritti dell’infanzia
e dell’adolescenza ha compiuto 30 anni: il 20 novembre del 1989
l’Assemblea generale delle Nazioni Unite approvò la
Convenzione, ratificata da 196 Stati, affidando all’Unicef il
compito di garantirne e promuoverne l’effettiva applicazione.
“Un compleanno che merita di essere celebrato e soprattutto
ricordato per le tante iniziative che abbiamo organizzato nel
nostro Paese, così come in altre nazioni, per invitare tutti, a
partire dal nostro Presidente della Repubblica Sergio
Mattarella, ai sindaci, ai media, agli insegnanti, ai genitori,
ai bambini e ai ragazzi stessi a una riflessione su questo
fondamentale trattato internazionale”, ha ricordato il
Presidente dell’UNICEF Italia Francesco Samengo. Nella pubblicazione sono stati raccolti i momenti più
emozionanti di quella giornata straordinaria in cui i bambini e
i ragazzi sono stati protagonisti di eventi e iniziative
organizzate ai più alti livelli istituzionali e cui hanno potuto
sottolineare i loro diritti e le loro aspettative. A cominciare
dall’incontro al Quirinale con il Presidente della Repubblica
Sergio Mattarella, che ha ricevuto una delegazione dell’Unicef
Italia, guidata dal presidente Samengo e composta da bambini,
ragazzi, membri del Consiglio Direttivo e gli Ambasciatori
Unicef Samantha Cristoforetti e Michele Affidato; il presidente
Mattarella, per suggellare l’impegno e la speciale attenzione
del nostro Paese verso i suoi cittadini da zero a diciotto anni,
ha ricevuto una copia dell’edizione celebrativa della
Convenzione e ha apposto una speciale dedica: “Questo è un
documento di fondamentale importanza per l’umanità” . (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.