ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Memorabilia a Mosca: la galleria d'arte degli autografi famosi e degli oggetti delle celebrità

euronews_icons_loading
L'autografo di Sophia Loren.
L'autografo di Sophia Loren.   -   Diritti d'autore  .
Dimensioni di testo Aa Aa

A Mosca ha aperto la galleria d'arte degli autografi famosi.

Da Tolstoi allo 007 Pierce Brosnan, dalla firma di Sophia Loren alla lettera manoscritta di Antoine de Saint-Exupéry, autore del "Piccolo Principe" e moltissime altre firme e oggetti di celebrità del passato e del presente.

La galleria si chiama "Stargift Project": tutto è iniziato qualche anni fa con una collezione sportiva, con i guantoni di Mike Tyson, la maglia di Diego Maradona, di Leo Messi e di Cristiano Ronaldo, oggetti-memorabilia che ritraggono campioni come Pelè e molto altro ancora.
E gli affari sono andati subito a gonfie vele.

.
Numero e nome inconfondibili. Uno accanto all'altro..

Non solo sport

Il collezionista e co-fondatore della Stargift Projetc, Ilya Slutskin:
"Ad un certo punto ci siamo resi conto che il mercato mondiale degli autografi è enorme, vale centinaia di milioni di dollari. Ci sono molte aziende negli Stati Uniti che lo fanno, questi oggetti sono venduti nelle migliori aste, come Christie's e Sotheby's. Così, abbiamo pensato che sarebbe stato stupido limitarci allo sport, quando c'è storia, musica, cinema, letteratura, politica...".

.
"Abbiamo pensato: perchè limitarci solo allo sport?".

Compra e inizia la tua collezione

Non solo autografi, però: tra i pezzi più particolari in esposizione, gli spartiti musicali del compositore Sergey Rachmaninoff, un abito della cantante Madonna, le foto di Salvator Dalì, un Domino firmato da Picasso e persino l'autografo del Dalai Lama...

Essendo una galleria d'arte a tutti gli effetti, tutto è rigorosamente...in vendita. Anche prezzi unici e pregiatissimi, praticamente introvabili. Ma se si hanno i soldi giusti - tanti - si può comprare il proprio pezzo preferito da Stargift Project e iniziare una nuova collezione personale...

.
Un Domino...artistico..