ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Bulgaria, quarta settimana di proteste antigovernative

euronews_icons_loading
Bulgaria, quarta settimana di proteste antigovernative
Diritti d'autore  Valentina Petrova/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.
Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo più di tre settimane di proteste, resta palpabile la tensione tra Polizia e manifestanti in Bulgaria.

Il 24esimo giorno consecutivo in cui si sono chieste le dimissioni del Primo Ministro Borisov e le elezioni anticipate, si è consumato nel centro di Sofia, tra l'Università ed il palazzo di rappresentanza del Parlamento europeo.

"Non c'è divisione del potere in Bulgaria - dice una dimostrante - dovrebbe esserci una quota non politica nel Consiglio giudiziario supremo: abbiamo una quota eletta dal Parlamento, ma così non è possibile evitare la corruzione, siamo condannati".

Valentina Petrova/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.
AP PhotoValentina Petrova/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.

Le proteste sono finalizzate anche al ripristino dello Stato di diritto e all'interruzione dei legami tra loschi interessi commerciali e politica.

Sfiorato l'ennesimo scontro tra forze dell'ordine e dimostranti: ancora bloccato, intanto, il traffico cittadino, a partire dalla piazza davanti alla sede del Governo e all'incrocio nevralgico del Ponte delle aquile.

Valentina Petrova/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.
AP PhotoValentina Petrova/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.