ULTIM'ORA
This content is not available in your region

La lotta contro l'evasione fiscale, una missione per l'Ue

euronews_icons_loading
La lotta contro l'evasione fiscale, una missione per l'Ue
Diritti d'autore  Virginia Mayo/AP
Dimensioni di testo Aa Aa

Basta con i favori fiscali alle multinazionali. La Commissione europea insiste, vuole regole che impediscano accordi di sconti sulle tasse in cambio di investimenti. E questo, malgrado la sentenza della Corte di giustizia europea a favore di Apple, dell’Irlanda e, per estensione, dei paradisi fiscali interni.

Insiste Margrethe Vestager, Commissaria europea alla concorrenza e vicepresidente della Commissione:

"Decideremo sul da farsi dopo aver analizzato il verdetto. Ma una cosa è chiara : la lotta contro le politiche fiscali aggressive è una maratona, non uno scatto, e questa maratona, be’, si corre su di un terreno impervio"

La commissione è la sentinella della concorrenza nell’Unione europea, sulla quale ha competenza esclusiva. Quindi, anche contro gli aiuti di stato che costituiscono concorrenza sleale. E su questa base aveva sanzionato la Apple e l’Irlanda. Ciononostante, mercoledì la Corte di giustizia ha respinto il provvedimento di Bruxelles.