ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Prefetto Milano, a Pasqua più controlli

Prefetto Milano, a Pasqua più controlli
'Contro occupazioni abusive prima regola è assegnare alloggi'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 4 APR – “Non è certo il momento di abbassare
la guardia: ho già predisposto un’intensificazione dei controlli
per i prossimi giorni, in particolare per il weekend di Pasqua e
Pasquetta”. Lo ha spiegato, il prefetto di Milano Renato
Saccone, chiarendo che l’attività di monitoraggio delle forze
dell’ordine sul rispetto delle limitazioni per l’emergenza
Coronavirus ha portato dal 9 marzo ad oggi ad effettuare “più di
300mila controlli” nel capoluogo lombardo. “Abbiamo appurato – ha chiarito Saccone – che solo il 2%
delle persone che si muovono viola le restrizioni imposte dai
decreti”. Ora, però, ha aggiunto il prefetto, si punta anche ad
“evitare che il restante 98% assuma comportamenti consentiti ma
sbagliati, come ad esempio andare più volte al giorno a fare la
spesa”. La catena del contagio, infatti, ha spiegato ancora, “la
interrompe solo il distanziamento sociale”, anche perché “oggi
siamo in un altopiano costellato di lutti: i comportamenti di
ognuno di noi sono decisivi”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.