ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Coronavirus: a Bari strade semi vuote

Coronavirus: a Bari strade semi vuote
Caffetterie e negozi chiusi, cittadini 'è tutto così assurdo'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BARI, 12 MAR – Circolano poche auto nel centro di
Bari e in giro ci sono poche persone, quasi tutte con le
mascherine e alcune anche con i guanti. I negozi e i bar sono
tutti chiusi e c‘è chi si domanda “quando finirà questa
situazione surreale”. Molti meno i bus in giro e l’area intorno
alla stazione ferroviaria centrale è deserta come gli altri
giorni. In zona ci sono soltanto alcune persone con il proprio
amico a quattro zampe. Due amici si incontrano davanti a una
nota caffetteria, chiusa dopo le ultime norme emanate ieri per
contenere il Coronavirus: “Non possiamo darci neanche la mano – dicono parlandosi a distanza – e la solita colazione che da una
vita facciamo qui non possiamo più farla: è tutto così assurdo”,
concludono dandosi appuntamento a “tempi migliori”. Qualcuno,
approfittando della giornata di sole, è seduto sulle panchine di
fronte al mare, sia pure col volto coperto dalla mascherina.
Mentre altri corrono sul Lungomare, molto meno affollato del
solito, per “tenersi in forma”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.