EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Terzo caso nel Casertano, scuole chiuse

Terzo caso nel Casertano, scuole chiuse
'Condizioni non destano preoccupazione. No ad allarmismi'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CASERTA, 2 MAR - Un caso di contagio di Coronavirus a Cesa, nel Casertano; è il terzo caso accertato in Terra di Lavoro dopo la 24enne del capoluogo e una persona di Mondragone. È stato il sindaco di Cesa, Enzo Guida, a dare comunicazione della positività. "Abbiamo avuto notizia ufficiale dalla Task Force Regionale per la prevenzione e gestione dell'emergenza da Codiv-2019, dell'accertamento di un tampone positivo, effettuato presso l'ospedale "Cotugno" di Napoli, a carico di un cittadino di Cesa. Da informazioni degli organi sanitari - spiega Guida - le condizioni del soggetto contagiato non destano preoccupazioni. Al solo scopo di precauzione, e senza voler creare allarmismo, chiudiamo le scuole cittadine, di ogni ordine e grado, pubbliche e private. Invitiamo i cittadini ad adottare tutte i comportamenti precauzionali tesi a prevenire il contagio".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Papua Nuova Guinea: frana provoca oltre cento morti

Guerra a Gaza: bombe di Israele dopo la sentenza Cig, l'Italia riparte con i finanziamenti Unrwa

Cosa ha causato il crollo del ristorante Medusa a Maiorca?