Svizzera: indagato per corruzione il presidente del PSG, Nasser Al Khelaifi

Svizzera: indagato per corruzione il presidente del PSG, Nasser Al Khelaifi
Diritti d'autore AP Photo/Thibault Camus, FileThibault Camus
Di Cinzia Rizzi
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Insieme al quatariota, è finito nel mirino della giustizia elvetica anche l'ex segretario generale della Fifa, Jerome Valcke

PUBBLICITÀ

Guai per il presidente del Paris Saint-Germain, Nasser Al Khelaifi, indagato in Svizzera per corruzione. Il qatariota è accusato di gestione scorretta del bando di assegnazione dei diritti tv del Mondiale che si terrà nel suo Paese d'origine tra due anni e della Confederations Cup. Insieme ad Al Khelaifi sono finiti nel mirino della giustizia elvetica anche l'ex segretario generale della Fifa, Jerome Valcke e una terza persona. Al centro della vicenda c'è una lussuosa villa in Sardegna, acquistata dal patron del PSG e direttore di BeIN Media Group, per conto di Valcke che, in seguito, avrebbe beneficiato della concessione esclusiva per 18 mesi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Svizzera, inaugurato il tunnel del monte Ceneri

Gino Mäder non ce l'ha fatta: caduta fatale al Giro di Svizzera

Terremoto in casa Tottenham: arrestato il proprietario Joe Lewis