ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Banca d'Inghilterra: Andrew Bailey è il nuovo governatore

euronews_icons_loading
Banca d'Inghilterra: Andrew Bailey è il nuovo governatore
Diritti d'autore  Tom Nicholson/Pool via AP
Dimensioni di testo Aa Aa

Il governo di Boris Johnson ha nominato Andrew Bailey nuovo governatore della Banca d'Inghilterra. Spetterà a lui il compito di traghettarla nella delicata fase di transizione verso la Brexit.

Bailey conosce bene l'istituto, avendoci lavorato in passato per oltre trent'anni, rivestendo anche l'incarico di vicegovernatore. Al momento guida la Financial Conduct Authority, l'ente di regolamentazione finanziario britannico.

Leggi anche |Banca d'Inghilterra: stress test "verde" per banche e assicurazioni

"Era il candidato migliore in un campo competitivo - ha detto il ministro della Finanze Sajid Javid dopo avere annunciato la nomina di Bailey -. Senza dubbio è la persona giusta per guidare la Banca mentre forgiamo un nuovo futuro al di fuori dell'Unione europeaper il nostro grande Paese".

"È un incarico molto importante - è stato il primo commento di Bailey -. Come governatore intendo continuare il lavoro del mio predecessore Mark Carney e far sì che l'interesse pubblico sia sempre la nostra priorità".

Nonostante venga considerato pro-Europa, Bailey è sempre rimasto neutrale sulla Brexit ed è uscito indenne dalla recente serie di scandali finanziari che aveano sollevato dubbi sull'efficacia della Fca come autorità di controllo. Bailey è il 121esimo Governatore della banca centrale britannica.