ULTIM'ORA
This content is not available in your region

"Certi macchinari richiedono molta formazione: occorre ridurre i tempi ed entrare in produzione"

"Certi macchinari richiedono molta formazione: occorre ridurre i tempi ed entrare in produzione"
Dimensioni di testo Aa Aa

Molti macchinari, nelle fabbriche di oggi, sono altamente automatizzati; possono essere necessarie settimane o addirittura mesi per padroneggiarli correttamente.

Il progetto Horizon 2020 Factory2Fit vuole offrire un nuovo sguardo su come i lavoratori imparano a utilizzare una nuova macchina.

Abbiamo sentito Mariia Kreposna, progettista di soluzioni per il software di "Prima Power".

"Ogni volta che i clienti acquistano nuove attrezzature, c'è molta formazione, c'è formazione per l'operatore, come utilizzare il sistema, come far funzionare i componenti, come gestire i dispositivi di sicurezza, come fare la programmazione e così via. Quindi la formazione richiede molto tempo e ancora più tempo per consentire agli operatori di familiarizzare con i sistemi e sapere come utilizzarli".

"La formazione si basa su precisi modelli 3D, in modo che quando le macchine sono installate sarà esattamente la stessa cosa che hanno gia visto sul loro computer nel loro ufficio e possono anche imparare a far funzionare i pezzi e i dispositivi di sicurezza, in modo che ogni volta che i macchinari sono installati ci vorrà meno tempo per avviare la produzione e raggiungere i volumi di produzione desiderati più velocemente di quanto fosse possibile in precedenza".

"Abbiamo clienti che lavorano con la Pre-training Platform e una cosa che è piaciuta molto è stata la sua capacità di modulare e configurare i sistemi nei modelli 3D, che saranno esattamente gli stessi di quelli che verranno installati".

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.