ULTIM'ORA

Il Parlamento europeo dichiara l'emergenza ambientale

Il Parlamento europeo dichiara l'emergenza ambientale
Diritti d'autore
REUTERS
Dimensioni di testo Aa Aa

L'Europa è il primo continente a dichiarare un'emergenza ambientale: una presa di coscienza applaudita dai 429 deputati che hanno votato a favore della risoluzione, a fronte di 225 contrari.

In vista della Cop 25, che si terrà a Madrid dal 2 al 13 dicembre, l'europarlamento ha dunque approvato l'indirizzo politico in materia di clima e ambiente. Dopo l'ondata globale di proteste, innescata da Greta Thunberg, il provvedimento - presentato dal gruppo Renew Europe - invita i governi a garantire che le leggi e le proposte di bilancio pertinenti siano in linea con l'obiettivo di limitare il riscaldamento globale al di sotto di 1,5 gradi Celsius rispetto ai livelli preindustriali, come previsto dall'accordo di Parigi.

"Si tratta di dichiarare lo stato di emergenza, direi in termini di clima e ambiente, ma anche di agire di conseguenza - dichiara Pascal Canfin, parlamentare di Renew Europe - è importante intraprendere azioni molto concrete in linea con questa emergenza. Quindi, non bisogna solo dichiarare l'emergenza, ma anche agire e prendere le giuste decisioni politiche. Insomma, avere questa mentalità".

Ma il dibattito si è esteso anche a quello che l'Europarlamento può fare per ridurre la sua impronta di carbonio nella routine tra le sedi di Bruxelles e Strasburgo: si stima che il viaggio produca 19.000 tonnellate di emissioni di CO2. Ma c'è di più: Paesi membri dell'Unione europea come la Polonia dipendono infatti ancora fortemente dal carbone e, mentre la risoluzione chiede una riduzione del 55% delle emissioni di carbonio, i gruppi verdi dicono che non è ancora sufficiente.

"L'obiettivo del 55% richiesto dal Parlamento europeo e da un certo numero di governi non è ancora in linea con l'obiettivo dei 2 gradi - dice Sebastian Mang di Greenpeace Eu - per Greenpeace e altri gruppi ambientalisti, questo obiettivo deve essere portato al 65%".

L'azione per il clima rientra nel più ampio quadro del New Green Deal, il pacchetto di misure per l'ambiente che la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha inserito nell'elendco di priorità del suo mandato.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.