ULTIM'ORA

Rieti: giocatori annunciano sciopero

Rieti: giocatori annunciano sciopero
Aic, inaccettabile condizione lavorativa calciatori
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 11 NOV – L’Aic e i calciatori professionisti
attualmente tesserati per il Rieti, denunciano la propria
inaccettabile e insostenibile condizione lavorativa.
La maggior parte dei calciatori ancora oggi – sottolinea
l’associazione italiana calciatori – ‘‘nonostante formale messa
in mora, non ha ricevuto il pagamento delle mensilità di luglio
e agosto 2019 e nessun dipendente ha ancora ricevuto il
pagamento della mensilità di settembre 2019’‘. Per tali motivi l’AIC e i calciatori professionisti tesserati
con la società che milita in Serie C, dichiarano lo stato di
agitazione e preannunciano, sin d’ora, lo sciopero per la
giornata di domenica 17 novembre 2019, ‘‘auspicando che la
Società, posto il preavviso di sciopero, adempia al pagamento
delle somme contrattualmente dovute per tutte le mensilità ad
oggi maturate entro la giornata di venerdì, in modo così da
evitare l’esercizio del diritto di sciopero’‘.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.