Gabrielli, bene comunità si riconosce Ps

Gabrielli, bene comunità si riconosce Ps
Capo polizia a Recanati, piazzale per agente ucciso a Palermo
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - RECANATI (MACERATA), 23 SET - "Ogni volta che le comunità si riconoscono nelle forze di Polizia è il riconoscimento più compiuto della nostra missione". Così a Recanati il capo della polizia Franco Gabrielli alla intitolazione del piazzale antistante il palazzo comunale all'agente Roberto Antiochia, ucciso dalla mafia a 23 anni a Palermo insieme al vicequestore Ninni Cassarà. Il plauso di Gabrielli è andato al questore di Macerata Antonio Pignataro che "ha fortemente voluto l'iniziativa coinvolgendo anche i ragazzi delle scuole" e un ringraziamento al sindaco di Recanati Antonio Bravi "per aver dedicato un pezzo di questo straordinario territorio a Roberto Antiochia" che "non è solo un collega ma porta con sé il messaggio di quanto l'indifferenza sia il male peggiore del nostro tempo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nelle acque siciliane va in scena l'esercitazione della Nato Dynamic Manta

Le notizie del giorno | 27 febbraio - Serale

Polonia, gli agricoltori protestano a Varsavia: "Uscire dal Green Deal dell'Ue"