EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

No scuola con treccine, 13enne le taglia

No scuola con treccine, 13enne le taglia
Dopo polemiche in istituto Napoli, ragazzino cambia look
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 16 SET - Le treccine blu elettrico, da domani, saranno solo un ricordo. Il ragazzino di 13 anni a cui la preside ha vietato, lo scorso venerdì di entrare a scuola, la Ilaria Alpi-Carlo Levi di Scampia, periferia nord di Napoli, per la sua acconciatura, ha deciso di tagliare le treccine per mettere tutto e tutti a tacere. "E' una decisione di mio figlio che dimostra di essere una persona matura", dice Carla la mamma. E sulla maturità del ragazzo la madre e la preside dell'Istituto, Rosalba Rotondo, sono d'accordo. "Dopo le lezioni ha chiesto di incontrarmi - racconta la preside - la mia porta è sempre aperta e mi ha detto di avere intenzione di tagliare le treccine, mi ha chiesto scusa per tutto quello che è successo". Parole, quelle pronunciate dal ragazzino che, per la preside "sono state di sollievo dopo questi giorni turbolenti. E' un ragazzino molto intelligente a dicembre si esibirà, con altri alunni, al San Carlo di Napoli. A scuola vogliamo che continui a coltivare la passione per il pianoforte, la musica".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Turbolenza su un volo dal Qatar diretto in Irlanda: almeno 12 feriti

Guerra in Ucraina, salgono a 16 le vittime dell'attacco russo su un negozio a Kharkiv

Guerra a Gaza: razzi di Hamas contro Israele, sirene a Tel Aviv