Rossi, Marquez? A me non serve litigare

Rossi, Marquez? A me non serve litigare
Pilota Yamaha: "Lui più motivato? Andava forte anche prima..."
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 15 SET - "Speravo di poter arrivare tra i primi tre, a Misano sarebbe stato bello. Alla fine il quarto posto ci può anche stare, sono solo un po' deluso dal distacco". Valentino Rossi non nasconde il rammarico per aver mancato un piazzamento migliore a Misano. Dove ha trionfato il solito Marquez che ha rivelato di aver trovato motivazioni extra dopo l'incrocio pericoloso nelle qualifiche con Rossi, ma il pilota della Yamaha ci scherza su. "In realtà mi sembra che andasse forte anche prima" dice a Sky. Poi punge lo spagnolo: "Io non ho bisogno di litigare per spingere al massimo. Secondo me era contento per aver battuto Quartararo - ha concluso Valentino -. Lui sa che gli potrà dare fastidio in futuro, lo vede come un avversario temibile. E oggi, in effetti, ha fatto proprio una grande gara".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni europee: Nicolas Schmit a Berlino con Katarina Barley

Elezioni europee, tutto quello che c'è da sapere per andare alle urne informati

Usa, l'ex vicepresidente Pence: "Io contro l'isolazionismo, dobbiamo sostenere gli alleati"