This content is not available in your region

Immigrazione, Conte a Von der Leyen: "Bisogna rivedere Dublino"

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Immigrazione, Conte a Von der Leyen: "Bisogna rivedere Dublino"

Tappa romana per il tour europeo di Ursula Von der Leyen. La neo presidente della Commissione europea ha incontrato il premier italiano Giuseppe Conte a Palazzo Chigi.

La gestione dei flussi migratori è stato uno degli argomenti principali del colloquio. Conte ha espresso ancora una volta la necessità di superare il trattato di Dublino.

"Bisogna rivedere Dublino - ha detto il premier -, non è pensabile che il problema rimanga sulle spalle del paese di primo arrivo, come ancora accade". La Von der Leyen è sembrata assecondare il premier sul tema: "Voglio proporre un nuovo patto per la immigrazione e l'asilo - ha detto -. Vogliamo che le nostre procedure siano efficaci, efficienti ma anche umane. Non è un compito facile, ma abbiamo capito tutti che non esistono soluzioni facili".

"È necessario rivedere il concetto di ripartizione degli oneri - ha aggiunto la politica tedesca -. Sappiamo che Italia, Spagna, Grecia sono geograficamente esposte: è fondamentale poter garantire la solidarietà ma ciò non è mai un processo unilaterale".

Tra gli argomenti affrontati anche quello del commissario europeo da assegnare all'Italia. "Rivendichiamo un portafoglio economico di primo piano - ha detto Conte - perché riteniamo che un portafoglio del genere sia adeguato alle ambizioni e alle responsabilità che vuole assumersi l'Italia. Siamo disponibili a proporre e concordare il profilo di un candidato il più possibile adeguato per competenze e disponibilità a questo ruolo, nell'interesse dell'Italia e dell'Europa intera".