ULTIM'ORA

La parola all'esperto: "Servono più strutture per rendere l'acqua potabile"

La parola all'esperto: "Servono più strutture per rendere l'acqua potabile"
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

In paesi come il Mozambico un fiume può essere la principale fonte d'acqua.

Il problema principale è che, in molti casi, viene depurata solo parzialmente da batteri o composti chimici. Molti dei 14 mila abitanti di questo villaggio devono usare l’acqua del fiume per le loro necessità quotidiane. Con tanto di rischi per la salute come ci spiega anche osé Apolinario Zimba, uno responsabili della fornitura locale di acqua.

"Noi pompiamo acqua dal fiume alle case delle famiglie, ma non c’è un trattamento specifico che riesce a dare alla popolazione la qualità necessaria; il trattamento esiste, ma non è sufficiente.

Durante la stagione delle piogge, l'acqua è davvero torbida e le persone devono comunque usarla anche se è molto sporca. Noi usiamo di tutto per purificarla, abbiamo il cloro, abbiamo solfati di alluminio, ma questi trattamenti non sono sufficienti per purificarla completamente, quindi le popolazioni bevono acqua non del tutto potabile. In questo contesto si è verificato un problema enorme con molti casi di colera, perché il trattamento non è sufficiente.

Molti abitanti arrivano direttamente al fiume per cercare acqua, ma questa contiene batteri. Noi non possiamo fare molto di più per cambiare la situazione. Le vasche e i filtri per poterla purificare non sono in grado di pulire e filtrare l'acqua al 100%, quindi noi facciamo arrivare l’acqua alla popolazione in queste condizioni. “

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.