ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Colpito da cavo cantiere nautico, morto

Di ANSA
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – GIOIATAURO (REGGIOCALABRIA), 21 GIU – Un uomo è
morto in un incidente sul lavoro avvenuto in un cantiere nautico
nell’area del porto di Gioia Tauro. La vittima, secondo una
prima ricostruzione degli investigatori, sarebbe stata colpita
da un cavo che si è spezzato improvvisamente. Il fatto è
accaduto durante le operazioni di alaggio di un’imbarcazione da
diporto che stava per essere effettuata utilizzando una gru
della “ZenMarine”, azienda che costruisce e restaura
imbarcazioni all’interno della cinta doganale dello scalo. Il cavo della gru, per cause in corso di accertamento, si
sarebbe spezzato, colpendo la vittima, che è deceduta sul colpo.
Sul posto agenti della Polizia di frontiera e personale della
Capitaneria di porto, che stanno effettuando gli accertamenti
del caso.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.