ULTIM'ORA

Mediterraneo forza sette. Il sud dell'Ue a Malta

Mediterraneo forza sette. Il sud dell'Ue a Malta
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

L'Unione europea si specchia nelle acque del Mare Nostrum e vede il riflesso della sua esilità politica. Al sesto vertice del Mediterraneo, il presidente francese Macron gioca la carta della voce grossa contro il bullismo turco su Cipro e dice: "voglio ribadire la mia solidarietà con cipro, il mio rispetto e il mio sostegno alla sua sovranità. La Turchia deve bloccare le sue attività illegali nella zona economica esclusiva cipriota. L'unione europea non ha intenzione di mostrarsi debole su questa faccenda"

Per il padrone di casa, il primo ministro maltese, Muscat, invece si va meno sull'egemonico e più sul concreto. E, tanto per cambiare, parla di immigrazione, tema caro al suo paese come alla vicinissima Italia, Muscat mette le mani avanti, preoccupato dal Vaso di Pandora rappresentato dalle possibili revisoni dei trattati Ue su migrazioni e frontiere, uno dei grossi dossier che attendono sulle scrivanie di Bruxelles la prossima commissione europea. Dice infatti il premier de La Valletta:

"Abbiamo concordato che continueremo a esercitare pressione a livello europeo sulla questione migrazione che non deve esere disgiunta dalle riforme di Schengen e della libertà di circolazione. Abbiamo anche ribadito i punti riguardanti l'Africa. La politica Africana non dovrebbe considerare solo l'immigrazione, ma anche i bisogni dell'Africa, intesi come problemi globali".

Insomma i leaders di sette paesi della sponda nord del Mediterraneo, tra cui l'Italia c'era anche il prresidente del consiglio italiano, Giuseppe Conte, hanno preso la temperatura politica delle acque salmastre, e scambiato qualche opinione non determinante sulle nomine eccellenti nelle istitizioni europee

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.