ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Neymar ascoltato dalla polizia

Neymar ascoltato dalla polizia
Brasiliano indagato per reato informatico e violazione privacy
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 7 GIU – Il brasiliano Neymar si è presentato ieri
sera, la notte italiana, nella stazione di polizia di Rio de
Janeiro per essere ascoltato in merito alla vicenda che lo vede
coinvolto dopo la denuncia per stupro presentata venerdì della
scorsa settimana a San Paolo da una 26enne brasiliana. Neymar
aveva ricevuto il mandato di comparizione per aver diffuso
online un video, corredato di messaggi e foto scambiati con la
ragazza senza l’assenso di quest’ultima, reato che in Brasile è
considerato reato punibile con pene fra 1 e 5 anni di prigione.
“Voglio solo ringraziare tutti per il sostegno ricevuto”, ha
detto il brasiliano in stampelle, dopo l’infortunio rimediato in
nazionale che lo costringerà a rinunciare alla Coppa America.
Neymar sarà presumibilmente ascoltato di nuovo dalle autorità
nei prossimi giorni per l’accusa di stupro, che è oggetto di
indagine separata a San Paolo.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.