ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scherzo telefonico a Macron: fake news o tentativo di destabilizzazione?

Scherzo telefonico a Macron: fake news o tentativo di destabilizzazione?
Dimensioni di testo Aa Aa

Il presidente francese Emmanuel Macron si è fatto incastrare al telefono o è un tentativo di destabilizzarlo?
Due comici russi, Vovan e Lexus, affermano di aver finto di essere Volodymyr Zelensky, il nuovo presidente dell'Ucraina e di aver parlato al telefono con Macron.

La presunta telefonata non è stata nè confermata nè smentita dall'Eliseo.

In questa registrazione di 15 minuti, messa online dai due comici, sentiamo una voce che ricorda quella di Macron che si congratula con il falso presidente per la sua vittoria elettorale.

Uno dei comici parla poi del ruolo di Petro Poroshenko, l'ex capo di stato ucraino, negli accordi di pace con la Russia: "Poroshenko non era la persona giusta per gli accordi di Minsk. ha ritardato volontariamente la risoluzione di pace e la fine del conflitto".

A cui il presunto Macron risponde: "Va bene, conto sul tuo impegno per farlo".

Qui sotto il tweet di uno dei due comici, Lexus, che annuncia l'avvenuto scherzo.

Nel caso la telefonata fosse vera, non un grande figura per Macron e per i servizi di sicurezza francesi.

I due comici russi, Vovan e Lexus, non sono al loro primo scherzo telefonico. Avevano già incastrato Elton John, Boris Johnson e il Presidente della Bielorussia Aleksandr Lukašenko.