ULTIM'ORA

no comment

Sri Lanka, la disperazione dopo le stragi di Pasqua

Hanno preso di mira chiese e hotel i kamikaze che si sono fatti saltare in aria in otto diverse esplosioni la mattina della domenica di Pasqua in Sri Lanka.

Sono oltre 200 i morti di questa giornata di sangue e oltre 500 i feriti in un bilancio che sembra solo poter peggiorare.

Condanna unanime dalla comunità internazionale mentre sono state arrestate 8 persone che, in base alle indagini, sono legate agli attacchi. La matrice è riconducibile all'estremismo religioso.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.