ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Migranti: decreto flussi per 30.850

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 10 APR – Potranno entrare in Italia 30.850
lavoratori non comunitari nell’ambito del decreto flussi 2019.
Lo prevede il provvedimento del presidente del Consiglio
pubblicato oggi in Gazzetta Ufficiale e firmato dal
sottosegretario Giancarlo Giorgetti. Una quota quest’anno (100
unità) è stata riservata anche a lavoratori di origine italiana
residenti in Argentina, Uruguay, Venezuela e Brasile. Per motivi di lavoro subordinato non stagionale e
di lavoro autonomo, gli stranieri ammessi sono 12.850. per
motivi di lavoro subordinato stagionale nei settori agricolo e
turistico-alberghiero, la quota è di 18.000 unità. Le quote per lavoro subordinato, stagionale e non
stagionale, previste dal decreto, sono ripartite dal ministero
del Lavoro e delle politiche sociali tra gli Ispettorati
territoriali del lavoro, le regioni e le province autonome.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.