Trovato con arsenale di armi, arrestato

Trovato con arsenale di armi, arrestato
A Bologna, uomo ai poliziotti: Meno male, stavo spendendo troppo
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLOGNA, 29 MAR - Una cinquantina di pezzi tra fucili e pistole clandestine, armi da guerra e centinaia di munizioni: è l'arsenale sequestrato ieri dalla squadra mobile della Polizia di Stato di Bologna a un cittadino di 49 anni, arrestato. Fra le armi che collezionava c'erano anche una mitragliatrice Beretta M12, dotata di silenziatore, e un fucile d'epoca che fu in dotazione alla Wehrmacht nazista durante la Seconda Guerra mondiale. "Meno male mi avete fermato, stavo spendendo troppo" è stato il commento dell'uomo di fronte ai poliziotti. L'uomo acquistava armi, componenti e munizioni su internet da vari Paesi del mondo e assemblava da sé pistole e fucili. L'arsenale sequestrato ha un valore stimato di almeno 200mila euro. Sebbene facesse arrivare i pacchi a casa della sorella, che era all'oscuro del loro contenuto, gli investigatori sono risaliti al 49enne. Le armi erano in parte a casa, dove l'uomo abita con moglie e figlia, e parte in un magazzino a Castel Maggiore.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina, le Nazioni Unite: ancora più di dieci milioni di sfollati

Mosca dipinge la presa di Avdiivka come un trionfo, Kiev smentisce la cattura di centinaia di uomini

Morte di Navalny, la madre vede il corpo: "Vogliono che seppellisca mio figlio in segreto"