Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Stato dell'Unione:Il Venezuela domina la politica Ue

Stato dell'Unione:Il Venezuela domina la politica Ue
Dimensioni di testo Aa Aa

Ottomila chilometri separano Bruxelles da Caracas, ma questa settimana il Venezuela ha dominato la politica europea.

L'Europarlamento ha riconosciuto Juan Guaidó come presidente ad interim, mentre i ministri degli esteri hanno annunciato la creazione di un gruppo di contatto internaionale per i paesi latino-americani con lo scopo di raggiungere un accordo pacifico entro novanta giorni dalla crisi politica.La prima riunione si terrà la prossima settimana .

In questa edizione dei Stato dell'Unione:

Il reportage di Euronews a Calais

Le condizioni nel campo rifugiati a Calais sono terribili, le temperature sono rigide e mancano tende a disposizione per tutti i migranti.

La polizia compie continue incursioni durante le quali i migranti vengono privati di tutto compresi i documenti.

Non manca pero' il supporto di organizzazioni e singoli volontari , tra queste una donna che i migranti chiamano Mamma.

Brigitte Lips racconta ad Euronews la difficoltà nel provvedere a tutte necessità di cui avrebbero bisogno i migranti.

Un giornalista di Euronews ha passato due giorni con dei migranti iraniani e afgani nel campo definito "la nuova giungla", ha incontrato Mohammad che ha lasciato l'Iran un anno fa per raggiungere il Regno Unito "Camminando per strada non si possono non notare i muri che sono stati costruiti, ci si sente come in prigione. Per tre volte polizia ha sequestrato tutte le mie cose. L'ultima volta hanno preso anche il mio zaino con tutti i documenti e il denaro.Ho insistito li ho pregati di lasciarmi almeno prendere il mio portafoglio. E' stato come parlare con un muro".

Ungheria,professori di diritto contro il PPE

Professori di diritto e Ong hanno intrapreso una procedura legale contro il maggiore gruppo politico europeo: Si appellano all'Ue chiedendo di sospendere l'iscrizione del Partito dei Popolari Europei perchè i membri hanno supportato lo smantellamento dello stato di diritto e della democrazia in Ungheria.

La settimana in numeri

Povertà

113 milioni di persone sono a rischio povertà o esclusione sociale in Europa- e tra questi 32 milioni di persone che hanno un lavoro rischiano la povertà.Il tasso di povertà nell'Ue è ancora il 4% piu' alto rispetto al periodo precedente la crisi del 2008.

Sicurezza alimentare

10 sono i paesi in cui è stata venduta la carne proveniente da un mattatoio polacco al centro di uno scandalo sulla macellazione di mucche malate. Le riprese nascoste dell'emittente televisiva TVN hanno rivelato che gli animali malati venivano uccisi in un mattatoio situato a 112 km a est da Varsavia.

L'UE ha annunciato che invierà una squadra di ispettori in Polonia lunedì.

Migranti

2 sono le settimaneche che la nave di soccorso in mare ,Sea Watch, è rimasta bloccata nel Mediterraneo prima di essere autorizzata ad attraccare in Sicilia , poi lo stallo con i paesi dell'UE che hanno discusso sulla ridistribuzione dei migranti.