Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Davos, Moscovici: "I populisti saranno sconfitti"

Davos, Moscovici: "I populisti saranno sconfitti"
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

"Il secondo evento del 2019, dopo la Brexit, è rappresentato dalle elezioni europee del 26 maggio prossimo. Non dobbiamo né sottovalutare né sopravvalutare la minaccia populista". Lo ha detto a Euronews, il commissario europeo all'Economia, Pierre Moscovici, ospite al Forum economico mondiale di Davos.

"I populisti attaccheranno l'Unione Europea, l'idea europea e il progetto europeo - aggiunge Moscovici - C'è una teoria secondo cui possano costruire qualcosa di radicalmente nuovo. Saranno sconfitti, perché né la loro capacità politica, né il sistema elettorale, che è proporzionale, li autorizza ad aspettarsi una maggioranza".

"Ma ci può essere un rafforzamento, potrebbe essere più difficile governare con una maggioranza frammentata nel prossimo Parlamento europeo - spiega il commissario Ue - È quello che accade in campagna elettorale".

"C'è chi crede che l'Europa sia parte della soluzione, non il problema, chi pensa che il nazionalismo non sia la soluzione - conclude - François Mitterand, ex Presidente francese, disse che il nazionalismo è guerra. Così è stato in passato e così sarà in futuro".