ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Romagnoli, noi ammoniti a ogni contatto

Romagnoli, noi ammoniti a ogni contatto
Capitano Milan, 'portiamo rispetto e dobbiamo anche riceverlo'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 16 GEN – “La gestione dei cartellini è stata
molto particolare, noi ad ogni minimo contatto siamo stati
ammoniti o espulsi. Se io da capitano vado a parlare e vengo
ammonito mi dà fastidio. Noi portiamo rispetto e dobbiamo
riceverlo anche”. Così il capitano del Milan Alessio Romagnoli
dopo la finale di Supercoppa a Gedda, persa contro la Juve. “Su Conti mi ha detto (l’arbitro Banti n.d.r.) che non c’era
neanche da vedere il Var – dice ancora Romagnoli -, ma secondo
me avrebbero dovuto vederlo. Conosciamo le nostre qualità,
dobbiamo continuare così, e continuare a fare meglio. Peccato,
perché in una partita secca poteva succedere di tutto. Genova?
Sarà difficile, speriamo di fare i tre punti per ripartire per
la Champions League”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.