ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Clochard ucciso, fermata una 56enne

Clochard ucciso, fermata una 56enne
Incidente a Roma il 7/1, donna rintracciata da polizia locale
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 16 GEN – Rintracciata e fermata dalla polizia
locale la donna alla guida dell’auto che lo scorso 7 gennaio a
Corso d’Italia, travolse e uccise Nereo Murari, il senza fissa
dimora di origine veronese, amato e rispettato da tutto il
quartiere. Si tratta di una donna italiana di 56 anni. La
polizia locale del Gruppo Parioli ha rintracciato la donna e si
è proceduto al fermo. Nei suoi confronti ci sarebbero “fondati
indizi di colpevolezza”. E’ stato individuato il modello della
macchina, una Smart di colore scuro, e il luogo in cui è stata
fermata, ossia in via Toscana, poco distante dal punto
dell’investimento. La 56enne è accusata di omicidio stradale,
con fuga ed omissione di soccorso. “Ho sentito che qualcosa era
finita sull’auto, ma non pensavo fosse una persona”, ha riferito
la donna agli inquirenti.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.