ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Tifosi Bologna: "Uuu non solo a Kean"

Tifosi Bologna: "Uuu non solo a Kean"
Clubs: "Società difenda tifoseria e buon nome città"
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLOGNA, 13 GEN – Nella partita di Coppa Italia, i
tifosi del Bologna hanno sottolineato le occasioni da gol della
Juve con un ‘uh’ di finto stupore comprese quelle
dell’attaccante Kean – poi autore della seconda rete – tanto da
far pensare a deprecabili ululati razzisti. Oggi, alla luce
della presa di posizione di alcuni quotidiani e durante la
telecronaca, il Centro Bologna club nega ogni intento razzista e
invita il club a difendere “l’immagine civile della propria
tifoseria, nonché del buon nome della città”. Lo fa, con una
nota, per respingere ogni ipotesi avanzata dai media. “Facendo
riferimento a quanto riportato in telecronaca, scritto dai
quotidiani e dai siti specializzati circa gli ululati razzisti
partiti dai tifosi del Bologna all’indirizzo del giocatore Kean – si legge – il Centro Bologna club, vista l’infondatezza di
quanto accusato (gli “uuuuu”, erano semplici sfottò verso i
tifosi che accompagnavano ogni azione offensiva della propria
squadra con lo stesso ‘verso’), chiede una immediata smentita”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.