ULTIM'ORA

Allegri, conta scudetto non i record

Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TORINO, 28 DIC – “C‘è orgoglio e soddisfazione per
quello che abbiamo fatto. Sono contento di come stiamo
lavorando, ma questo non può bastare ed è per quello che
dobbiamo andare a vincere”. Massimiliano Allegri chiede alla sua
Juventus tre punti anche contro la Sampdoria, ultima partita
dell’anno e del girone di andata. “Serve profilo basso, stare
zitti, che chiacchierare non serve, e vincere, la cosa più
importante – osserva -. Domani vinciamo così da girare a 53
punti che sarebbe una gran cosa; non per il record, ma perché ci
avvicinerebbe all’ottavo scudetto. Solo questo”. Tra i
convocati, tornano a disposizione Benatia, Matuidi e
Bernardeschi, con Rugani titolare in difesa per far riposare
Bonucci, mentre in porta ci sarà ancora Szczesny. Quanto
all’attacco, Allegri non fa pretattica: “Dybala sta bene, anche
Mandzukic e rientra Ronaldo – dice -. Ho cambi importanti in
panchina, domani sarà lunga, anche se non riusciremo a
sbloccarla, nella parte finale sarà un’altra partita”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.