Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Yemen, raid aerei e scontri dopo l'accordo sulla tregua

Yemen, raid aerei e scontri dopo l'accordo sulla tregua
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Raid aerei e violenti combattimenti si sono registrati nella regione di Hodeyda, nello Yemen occidentale, nonostante la tregua, guidata dall'ONU e siglata pochi giorni fa in Svezia tra le opposte fazioni.

Secondo fonti locali vicine al Governo yemenita, almeno 51 persone avrebbero perso la vita negli scontri: di questi, 29 filogovernativi e 22 ribelli.

Sette ribelli sarebbero stati catturati in un villaggio a circa 20 km a sud di Hodeyda, mentre erano intenti a compiere un'incursione.

Intanto, l’agenzia di stampa Saba, controllata dai ribelli, ha affermato che gli aerei della coalizione saudita hanno continuato a bombardare svariati quartieri residenziali della città portuale, scenario principale dei combattimenti.

Il Ministero della Difesa yemenita ha annunciato che "più di 50 colpi di artiglieria sono stati sparati dalla coalizione nelle ultime ore in diverse aree del distretto di al-Tahita".

Di Franco Busoni OLOCAUSTO ll numero di yemeniti in pericolo di fame a causa dell'assedio USA-Saudita allo strategico...

Publiée par Olga Handjal sur Mardi 13 novembre 2018