ULTIM'ORA

Caserma Nuoro intitolata a eroe Herat

Caserma Nuoro intitolata a eroe Herat
Originario di Sassari, aveva tentato di disinnescare ordigno
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – NUORO, 12 DIC – Aveva solo 41 anni quando il 28
luglio del 2010 il sottotenente Mauro Gigli perse la vita in
Afghanistan, nel tentativo di disinnescare un ordigno esplosivo
artigianale in un villaggio nella periferia di Heart, lasciando
la moglie e due figli. E proprio al militare caduto, originario
di Sassari ed esperto artificiere in forza al 32/o reggimento
genio guastatori della Brigata Alpina Taurinense, è stata
intitolata la caserma nuorese di Pratosardo, sede del
Distaccamento militare del 152/o reggimento fanteria della
Brigata Sassari. La cerimonia di intitolazione si è svolta alla presenza del
comandante della Brigata di Sassari Andrea Di Stasio, alla
moglie e ai figli del sottotenente – già Medaglia d’oro al
valore militare e Croce D’onore alla Memoria – del sindaco di
Nuoro Andrea Soddu, del prefetto del capoluogo Caterina
Bellantoni, del vescovo monsignor Mosé Marcias e di altre
autorità civili e religiose.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.