Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Moggi, chi prende Marotta fa buon affare

Moggi, chi prende Marotta fa buon affare
Ex dirigente: "divorzio da Juve? Sono modi che usa casa madre"
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 13 NOV – “La fine del rapporto tra Giuseppe
Marotta e la Juventus? Non c‘è dubbio che la Juve ha perduto un
dipendente molto valido, e lo dimostra il fatto che hanno vinto
tanti scudetti di seguito, però il 25 ottobre scorso gli scadeva
il mandato e non è stato rinnovato. Stupito dai modi un po’
freddi? Sono quelli che usano alla casa madre, evidentemente è
stata data fiducia ad altre persone che hanno perso il suo
posto, ma lui è un ottimo dirigente e troverà sicuramente
collocazione”. Così Luciano Moggi sulla fine del rapporto di
lavoro tra Marotta e il club bianconero. “Con Marotta tutti
fanno un buon acquisto, non c‘è dubbio, ma bisogna vedere come
si prende perché lui non è certo un dirigente sportivo – Marotta
è un amministratore di una società che può portare avanti dei
progetti, e lui è bravissimo per quello”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.